Divertiamoci con i Licks

Ciao a tutti,

in questi ultimi periodi ho dedicato la mia attenzione
allo studio piacevole delle diverse scale blues usando
Licks con relativa base per suonare divertendosi e senza
rendersene conto padroneggiare con le diverse scale blues.

Proprio così ....

Molti di voi che hanno scaricato il materiale  messo a
disposizione hanno usato le scale blues e sono entrati nel mondo delle sonorità blues senza
rendersene nemmeno conto.

Ho ricevuto diverse mail che mi hanno veramente fatto piacere, tanti di voi hanno apprezzato
il materiale e lo stanno usando divertendosi.

Sentitevi liberi di usare questo post per commentare sul vostro studio dei Licks ricevuti e comunque per esprimere i vostri giudizi.

Buon sax a tutti




Ma cosa sono questi Licks ....

In questo post voglio parlare di Licks, in particolare di Licks sulla scala Blues.
Ma cosa sono o cosa si intende?
Molte volte vengono usati termini che vengono dati per scontato ma è proprio in questi momenti che è facile accorgersi che niente deve essere scontato altrimenti vieni sommerso da mail di richiesta spiegazioni.

Chi mi ha scritto per chiedermi in privato di cosa stavo parlando non ha fatto bene ma benissimo.

Comunque i Licks non sono altro che frasi modello costruite su una scala.
Il bello di queste frasi è che possiamo sbizzarrirci a nostro piacimento per rendere ancora più personali questi Licks.

Ma come fare?

Prova a prendere una battuta, suonala due volte raddoppiando la sua velocità ..
Ecco un primo modo per fare un esercizio di velocità ...

Buona Pasqua a noi sassofonisti

Colgo l'occasione per augurarti una felice Pasqua, ancora più volentieri perchè se stai leggendo adesso, anche tu sei un amante del sax come me e come tanti altri che seguono il blog.

E' la prima volta che uso il blog per fare gli auguri a tutti, di solito ho sempre preferito farlo privatamente.

Se vuoi usare i commenti per fare anche te gli auguri a tanti che amano il sax come noi, sei libero di farlo. 

Buona musica


Suonare con il becco

Fantastico,
allenarsi col solo becco è veramente importante.


Molti non conoscono l'importanza di studiare con il solo becco, anche io quando ho iniziato a studiare il sax non ho mai suonato solo con questa parte del sax che fra l'altro e una delle parti che fanno la differenza.


Il mio maestro non mi aveva mai fatto fare questo tipo di esercizio, ma nel momento in cui un mio vecchio amico mi indirizzò verso questo tipo di studio, capii subito che purtroppo avevo sprecato un pò di tempo del mio studio.


Non è mai troppo tardi  ...


Anche tu se non conosci questo tipo di esercizio non perdere tempo, è importante e non puoi non farlo.


Inizia con l'emissione di alcune note tenendo la nota ferma senza vibrato e naturalmente lunga ...
Ringrazio i miei amici che hanno già ricevuto materiale che parla di questo tipo di esercizio invitando anche te a far parte attiva del blog iscrivendoti.


Un saluto e come sempre buon sax a tutti.