La tua prova dei licks

Ciao carissimo/a,

dovresti aver scaricato e provato le basi che ti ho inviato con i Licks per il tuo sax contralto o il tuo sax tenore.

Mi piacerebbe conoscere le tue impressioni su quello che hai potuto provare, sicuramente le esperienze di ognuno potrebbero aiutare tutti.

Un salutone e come sempre buon sax.

EWI USB AKAI

Ciao a tutti, voglio parlare di nuovo del AKAI EWI USB.

Come avevo già detto, sicuramente un bello strumento da utilizzare quando non vogliamo disturbare chi abbiamo intorno, ma anche quando vogliamo ripetere in continuazione passaggi da studiare.

Come tutti gli strumenti elettronici però mi sento libero di dire che richiede un pò di tempo per conoscerlo e per riuscire ad avere un minimo di padronanza per permettere all'utlizzatore un minimo di divertimento.

Il bello di questo strumento è che più lo usi e più lo impari a conoscere e più ti accorgi che è veramente eccezionale.

Chiaramente non è un sax, il sax è unico.

E' secondo me un altro strumento e deve essere considerato tale. Qualcuno mi ha scritto che lo ha collegato al computer ma non suona. Altri mi hanno scritto che la diteggiatura non è corretta.

Dobbiamo paragonare l'EWI più ad un sintetizzatore che ad un Sax. 

Per quello che riguarda la prontezza all'uso sicuramente il Sax è più pronto, basta montarlo e soffiare. L'Ewi richiede sicuramente un minimo di conoscenza del software che andremo ad usare, uno studio particolare sul settaggio dello strumento e tanta tanta voglia di trovare il modo per usare l'Ewi nel miglior modo possibile.

Mi scuso con tutti quelli a cui non sono riuscito a rispondere alle problematiche esposte, a volte però era veramente difficile con le sole parole. 

Se volete possiamo provare ad usare i commenti a questo post per vedere di risolvere più problematiche possibile tutti insieme.

Un saluto e usiamo questo stare in casa per soffiare nei nostri sax ma anche nel EWI.


CoronaVirus e il sax

Ciao a tutti,

stare a casa è l'unico modo per contenere questa Pandemia che ha colpito tutto il mondo. 

Penso che tanti come me hanno sfruttato questo isolamento per riprendere i propri sax magari nelle custodie da tempo.

Per quello che mi riguarda devo dire che non è piacevole riconoscere che per riuscire a dedicare qualche ora alla mia passione è dovuta intervenire una pandemia.

Ormai era veramente tanto tempo che non riuscivo più a scrivere un post, ma soprattutto era tanto tempo che non riuscivo a prendere uno dei miei sax per fare due note. Questa settimana mi ha regalato questa possibilità e l'ho afferrata immediatamente.

Spero vivamente che quando tutto finirà anche io possa ricordarmi di non aspettare blocchi forzati per coltivare la mia e se stai leggendo questo post anche la tua passione.

Un saluto a tutti