Improvvisare con il sax

Ciao a tutti ...


Oggi voglio dedicare un pò di spazio a chi ha iniziato da poco lo studio del sax.


Ti chiederai il perchè di questo post!


Ho notato che molti di coloro che hanno iniziato da poco a suonare il sax, hanno chiesto, attraverso il sondaggio, esercizi per l'improvvisazione.


Cosa vuol dire improvvisare?


Improvvisare significa muoversi liberamente su una struttura di un brano uscendo da quella che è la melodia principale.


Fantastico vero!

Ma non è così semplice come molti pensano.





Occorre veramente tanto studio. Serve una padronanza dello strumento e una capacità di esecuzione notevole, queste sono cose che un principiante è difficile che possa avere.


All'inizio sarebbe sufficiente saper muoversi sulla melodia con piccole variazioni, proprio così, piccole variazioni.


Cantare, pensare e scrivere ciò che vogliamo eseguire.


Ascoltare altri sassofonisti e trascrivere i loro soli per poterli eseguire nuovamente, riuscire a capire le loro sfumature.


Improvvisare richiede tanto studio, basilari sono le scale, ma questo se conosci il blog sai che lo ribadisco appena posso.


E' importantissimo cantare e provare con lo strumento a suonare quello che abbiamo nella nostra testa. Inizia ad improvvisare cantando, o, se ti riesce meglio, fischiando, l'importante e' iniziare ad improvvisare con il mezzo più facile che abbiamo, la voce.


Appena hai una frase che ti piace cerca di suonarla con il tuo strumento.


Solo in questo modo unito ad uno studio costante potrai riuscire a muoverti con disinvoltura su tutti i brani dando sfogo al tuo sax e al sentimento che vuoi esternare con questo.


Adesso lascia subito un tuo commento qui sotto, non immagini quanto sia importante per me la tua opinione.


Ciao e buon sax



15 commenti :

  1. ottima idea quella del fischiettare l'improvvisazione, lo faccio spesso, ma non ho mai pensato di trasportarlo al sax... ed effettivamente sarebbe satto logico arrivarci XD

    RispondiElimina
  2. Grazie del lavoro che fai!!! Ultimamente ho più tempo e voglio seriamente impegnarmi nell'aprofondimento di questo strumento. L'improvvisazione è una cosa bellissima spero di riuscire presto a fare meglio.

    RispondiElimina
  3. Si hai perfettamente ragione , sai cosa succede che spesso hai un pezzo in testa e allora prendi il sax e dici: ora lo faccio e poi e' di un difficile, sovente quando suoni delle note che non sono quelle che hai in mente ,poi dti scordi il mptivo che ti era venuto, pero' quando ci riesci ,anche solo poche note , che soddisfazione!!!! e se lo registrassi cantando ? cosi' non lo perdo, potrebbe funzionare . grazie di tutto Roberto

    RispondiElimina
  4. Le cose più semplici a volte non vengono fatte ...
    L'improvvisazione sarà sicuramente trattata con occhio di riguardo, devo dire che le richieste sono state veramente tante.
    Un saluto e buon sax

    RispondiElimina
  5. ciao.e' sempre utile avere una persona che si occupa di spiegare.quindi un grazie sincero a michele.colgo l'occasione di chiederti(spero sia utile anche ad altri/e),magari,se puoi 'illustrare' l'armonizzazione della scala di do maggiore.con gratitudine mario da roma(sax alto).

    RispondiElimina
  6. L'improvvisazione a parer mio non può mai essere considerata "libera", in quanto è strettamente necessario rispettare il giro armonico, cioè la successione degli accordi, e il tema, cioè la melodia.
    Un suggerimento utile è quello di prendere come punto di riferimento la terza e la settima nota della scala che si sta utilizzando per concludere le nostre frasi improvvisate. In questo modo sarà più semplice, specialmente all'inizio, creare delle frasi di senso compiuto.
    Quando si improvvisa è sempre necessario cantare prima la frase che vogliamo suonare e poi cercare di riprodurla sullo strumento. Questo abituerà il nostro cervello a riprodurre sempre più velocemente ciò che abbiamo in mente.

    Lev

    RispondiElimina
  7. Inoltre aggiungerei che l'improvvisazione non è veramente libera neppure quando si parla di "free jazz", in quanto, anche in quel caso, gli esecutori sono comunque vincolati dal ritmo che esegue la batteria.
    Si può parlare di "improvvisazione libera" nel caso della musica aleatoria, dove non esiste alcun vincolo tra chi suona la melodia, la stuttura armonica e il ritmo.


    Lev

    RispondiElimina
  8. fischiettare e cantare sinceramente non l ho mai fatto (sono alle prime armi) ....trovo difficile l improvvisazione però proverò questo metodo

    RispondiElimina
  9. Sono 4 anni che suono (quasi 5)e ho tentato qualche volta l'improvvisazione ma mi riusciva al 1% (se non di meno). Praticamente ho cominciato a suonare il sax per il jazz, e quindi per l'improvvisazione. Adesso proverò con questa tecnica.

    RispondiElimina
  10. Ho acquistato l'App "iReal b" dal costo di 7,90 €.
    E' un programma che ti presenta lo spartito di soli accordi di un determinato brano a tua scelta, da cui ci si può sbizzarrire ad improvisare.
    Vorrei sapere cortesemente, un metodo per imparare a fare esercizi e popter utilizzare tale programma .
    Grazie
    franco

    RispondiElimina
  11. ciao michele sono giuseppe sei grande ....vorrei inparare gli assoli ma non esistono spartiti modificati con inprovissazioni 'ì''risp grazie


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giuseppe, in rete trovi tutto quello che vuoi, ma se è un pò di tempo che mi segui dovresti aver capito che a me piace far fare a tutti la strada più difficile e la più lunga, ma, sicuramente quella che darà a chi la segue le più belle soddisfazioni. Un saluto a te e a tutti quelli che continuano a seguire il blog

      Elimina
  12. ciao, prima di improvvisare vorrei migliorare la tecnica, ho ripreso il sax dopo 15 anni e mi sono un po arrugginito ahahaha.
    Grazie di tutto

    RispondiElimina
  13. Grande! Non mollare mai! sei bravo!

    RispondiElimina
  14. Consigli utili! Proverò Grazie

    RispondiElimina

Utilizza questo spazio per i tuoi commenti, è semplicissimo, scrivi ciò che pensi e se vuoi condividi con i tuoi amici il post usando la barra dei vari social-network che trovi subito qui sopra.